Ambiente

Grazie all’energia generata dai nostri impianti da fonte rinnovabile evitiamo ogni anno la produzione di circa 86 mila tonnellate di CO2. L’energia prodotta grazie ai 95 MWp di potenza installata nei nostri 18 impianti equivale a quella necessaria per il consumo annuo di 120 mila persone.
Le policy relative al rispetto ed alla salvaguardia dell’ambiente sono costantemente al centro della nostra attenzione.

La tutela ambientale nasce fin dalle attività di progettazione ed esecuzione degli impianti di produzione rinnovabile, al fine di ridurre il consumo di suolo avendo cura di integrare la realizzazione in continuità con il paesaggio vegetale limitrofo. Nella progettazione di un impianto fotovoltaico in ambito rurale prevediamo l’utilizzo di fondazioni puntiformi per ridurre l’impermeabilizzazione dei suoli preservando i cicli naturali.

Per l’accessibilità degli impianti utilizziamo un reticolo di strade interpoderali già esistenti, talvolta adoperando pavimentazioni drenanti per i percorsi. La dislocazione dei moduli è realizzata accompagnando l’andamento orografico mediante installazioni che prevedono la disposizione secondo linee curve. La realizzazione è pensata in modo tale da ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente naturale e agricolo. La crescita dell’erba e quindi lo stesso grado di permeabilità e di irraggiamento solare verso il terreno viene preservato dalla spaziatura dei filari fotovoltaici minimizzando l’incidenza al suolo, consentendo il passaggio della fauna locale e non interferendo con la crescita della flora spontanea. Sempre per favorire il movimento della fauna e non bloccare eventuali corridoi faunistici, le recinzioni perimetrali degli impianti sono sollevate da terra di alcuni centimetri lasciando un adeguato spazio libero di passaggio.

In modo programmato, nei mesi primaverili ed estivi, effettuiamo le cure del verde, attraverso il taglio dell’erba, in modo tale da evitare potenziali incendi, senza ricorrere all’ausilio di prodotti chimici diserbanti. Lungo la maggior parte delle recinzioni degli impianti vengono salvaguardati i filari di arbusti ed alberi in pieno sviluppo, in modo che possano servire da riparo per la microfauna locale preservando la funzionalità ecologica. Gli elementi vegetali sono attentamente posizionati in base all’assetto e alla trama dei paesaggi rispettando la presenza delle alberature isolate evitando che porzioni di terreno perimetrali rimangano incolte.

Un altro aspetto su cui poniamo una grande attenzione è il recupero, in particolare dei pannelli fotovoltaici a fine vita. Per questo l’azienda è in contatto con i principali consorzi nati per il riutilizzo dei pannelli fotovoltaici.

Perseguiamo gli obiettivi del Protocollo di Kyoto promuovendo la riduzione e il miglioramento degli impatti delle attività aziendali sull’ambiente. Applicando le migliori tecnologie disponibili sostiamo quotidianamente lo sviluppo delle nostre attività valorizzando le eco-risorse e preservando per le generazioni future i beni naturali quali sono l’acqua, il suolo e l’aria.